Marchigiano dell’Anno 2016: My friend Sergio Palma

As every year, the Prize of the “Marchigiano dell’Anno”, i.e. of the Marchigiano of the Year was held on June 22nd, 2016 in the prestigious location of the Italian Senate, in the heart of Rome in Palazzo Madama.

I was extremely honoured to present the prize to my friend, Sergio Palma, who was thus rewarded by the Italian Presidency due to his admirable work in the field of Oil Trade and Management that he fulfilled all along these years of work within the Italian firm of AGIP.

IMG-20160705-WA0003
Together with me was AGIP Vice-President Giuseppe Accorinti to give Sergio Palma his Prize.

Needless to say that his wife, Margareth (of Indonesian descent) and his son David were tremendously proud on this very special occasion.

IMG-20160705-WA0000

Our thoughts were directed to our common friend, Princess Giulia Pignatelli Panichi Seghetti who had us meet years ago in her lovely mansion of Castel di Lama, Borgo Seghetti Panichi, together with Marquess Vincenzo Grisostomi Travaglini, present in the Senate on this unique venue.

Advertisements

Cena cambogiana al Kursaal di Lucio Sestili ad Ascoli Piceno o la gioia di condividere musica e cibo reale con i miei amici Marchigiani

Resto del Carlino copia

Corriere Adriatico copia

messaggero copia

     Vorrei ringraziare calorosamente tutti i miei amici del Kursaal per la loro gioiosa collaborazione, uno staff con il quale mi sono sentito in “famiglia”, cosī come nelle cucine del Palazzo e così come per lungo tempo in Francia, dove al limite del giardino della nostra casa era segnato il confine ideale tra un mondo esterno e la partecipazione e il calore delle nostre tradizioni più care. Musica, canto e cucina con i sapori di Cambogia, un’arte che abbiamo ieri sera condiviso nel segno della più genuina ospitalità Marchigiana. Sara e Simona, Riccardo e con loro la deliziosa, competente e petulante Rita, Monica in una sua rinnovata esperienza nella cucina asiatica, l’affascinante Grazia e la forza tranquilla e sempre sorridente di Philip. Cosa chiedere di più, caro Lucio, sempre attento e misericordioso nell’esaudire ogni desiderio… Ed il nostro desiderio, di Vincenzo e mio, è di ritrovarci presto insieme, nella “generosa” Famiglia del Kursaal, con immutato affetto. Magari, perché no … allietati dalla promessa di una succulenta anatra in umido e buon vino.

http://www.fotospot.it/2015/10/22/50413/a-cena-con-il-principe-ravi/